La valutazione della linfoadenopatia in età pediatrica

La linfoadenopatia può essere definita come l’anomalo aumento delle dimensioni di uno o più linfonodi causato dall’invasione o propagazione di cellule infiammatorie, agenti patogeni o cellule neoplastiche. Soprattutto in un adulto, la preoccupazione principale del medico è di trovarsi di fronte ad una malattia neoplastica primitiva o secondaria. Tuttavia, soltanto in una minoranza dei casi, una linfoadenopatia periferica è causata da processi neoplastici. In ogni fascia d’età, infatti, l’aumento dei linfonodi è nella maggioranza dei casi la conseguenza di processi benigni e/o infettivi che si risolvono spontaneamente senza alcuna terapia specifica.

Le cause di linfoadenopatia sono numerose e richiedono una conoscenza dell’anatomia dei gruppi linfonodali e di molte condizioni rare e relativamente benigne che possono essere confuse per malattie serie, per esempio i linfomi.

Il paziente con linfoadenopatia periferica richiede un impegno coordinato ed integrato fra diversi specialisti perché sia posta la corretta diagnosi nel più breve tempo possibile, risparmiando al paziente inutili procedure invasive ed alla società spreco di risorse. Soltanto in casi dubbi è necessario ricorrere alla biopsia del linfonodo.

In questo articolo sono discusse le cause e l’iter diagnostico delle linfoadenopatie in età pediatrica.

Puoi comprare la monografia completa su Amazon in formato Kindle per circa 1,76 euro

Parole chiave (keywords)

 

Linfoadenopatia, linfonodi, linfoadenomegalia, adenite, adenomegalia, cervicale, cisti, tumori, aneurismi, malattia da graffio di gatto, Bartonella henselae, mononucleosi infettiva, virus di Epstein-Barr, toxoplasmosi, citomegalovirus, tubercolosi, linfomi, Kikuchi, Kawasaki, sarcoidosi,   LES, connettiviti, artrite reumatoide, inguinale, HIV, AIDS, leucemia, herpes genitale, poplitei, localizzata, generalizzata, scrofola, malattia da siero, farmaci, difenitoina, carbamazepina, malattia di Rosai-Dorfman, , linfoma Hodgkin, TAC, biopsia, agoaspirato, broncoscopia, laringoscopia

Lascia una risposta